LUN - GIO: 9:30 - 19:00 Venerdì: 9:30 - 18:00
+39 02 7601 8385 life@treeoflife.it

Contraccettivo sottocutaneo: cos’è, come funziona, chi può usarlo

Contraccettivo sottocutaneo: cos’è, come funziona, chi può usarlo

In questo studio è possibile chiedere agli specialisti ginecologi una consulenza per l’impianto di un contraccettivo sottocutaneo Nexplanon. Ecco in sintesi di che cosa si tratta, come si inserisce, chi può ricorrervi e chi invece deve scegliere un altro metodo. Ogni domanda e altra informazione può essere chiesta al medico durante il colloquio.

CHE COS’E’ IL NEXPLANON

Nexplanon è un contraccettivo ormonale sottocutaneo composto solo da ormone progestinico (senza estrogeni). Formato da un piccolo e sottile bastoncino di materiale plastico, atossico e anallergico, senza lattice e silicone, è lungo 4 cm e spesso 2mm.

COME FUNZIONA

Il dispositivo Nexplanon inibisce l’ovulazione.

IN CHE MODO SI INSERISCE

Il dispositivo va inserito in ambulatorio dal ginecologo. Dopo un’anestesia locale (non è necessario effettuare incisioni) si impianta sottocute nel braccio non dominante, con un apposito applicatore monouso. La procedura è molto rapida e richiede pochi minuti. Una volta inserito, l’efficacia contraccettiva si prolunga per circa 3 anni.

QUANDO VA INSERITO

L’inserimento deve avvenire tra il 1° e il 5° giorno di mestruazioni.

COSA PUO’ ACCADERE NEL PRIMO PERIODO DI UTILIZZO

Durante i primi 3 mesi è possibile che compaiano effetti indesiderati come lo spotting (perdite scarse e scure) anche continuo, che va poi scomparendo nei mesi successivi.

QUALI SONO I VANTAGGI E GLI SVANTAGGI DI NEXPLANON

Vantaggi:

  • Efficacia vicina al 100%
  • Lunga durata (3 anni)
  • Non influisce sui rapporti

Svantaggi:

  • Scelta semipermanente (anche se in realtà può essere rimosso prima)
  • Procedura che va effettuata dal un ginecologo sia per inserimento che per rimozione
  • Si avverte leggermente al tatto e lascia una piccola cicatrice dopo la rimozione

Per ulteriori informazioni telefonare allo 0276018385, il nostro staff sarà a vostra disposizione per qualsiasi chiarimento.

QUANDO NON PUO’ ESSERE UTILIZZATO

L’uso di questo contraccettivo va sempre consigliato e controllato dal ginecologo di riferimento. Ecco le controindicazioni più comuni:

  • Fumatrici con età superiore ai 35 anni
  • Emicrania
  • Allattamento
  • Storia personale o familiare di flebite, trombosi o TEV
  • Malattie croniche a rischio cardiovascolare/metabolico (diabete, ipertensione, sovrappeso, obesità…)
  • Elevata sensibilità ai progestinici
  • Altre situazioni indicate dal medico

QUANDO È IMPORTANTE CONSULTARE IL MEDICO

Va sempre consultato uno specialista quando si comincia o ricomincia la contraccezione, quando si assumono anche altri farmaci (che potrebbero influenzarne l’efficacia) o in caso di qualsiasi effetto collaterale.

ALTRE INFORMAZIONI SU NEXPLANON

Non influisce sulla fertilità femminile né sui rapporti sessuali. Per l’acquisto del dispositivo è necessaria la prescrizione del medico ed è possibile acquistarlo in farmacia. E’ un dispositivo che può essere utilizzato anche dalle adolescenti.

COME PRENOTARE

Per prendere un appuntamento presso i nostri ambulatori o modificare una prenotazione contattare il numero 02 7601 8385.