LUN - GIO: 9:30 - 19:00 Venerdì: 9:30 - 18:00
+39 02 7601 8385 Prenotazioni 10:00 - 18:00
Email life@treeoflife.it

HIV e AIDS: due facce della stessa medaglia

HIV e AIDS: due facce della stessa medaglia

Quali sono le differenze tra HIV e AIDS? Come si contrae l’infezione? Come si previene il virus? Cosa è la U-U?

 

Gli anni ’90 sono stati un periodo in cui HIV e AIDS erano argomento di discussione e preoccupazione costante. Oggi, al contrario, non suscita timore soprattutto nei giovani. Questa considerazione è testimoniata dai dati riportati dal Ministero della Salute che afferma: ” l’incidenza più alta è stata osservata tra le persone di 25-29 anni (…) e 30-39 anni (...) “.

CHE DIFFERENZE CI SONO TRA HIV E AIDS

L’HIV è il virus dell’Immunodeficienza Umana che annienta alcuni tipi di cellule del sistema immunitario, rendendolo incapace di rispondere ad eventuali attacchi esterni da parte di vari microrganismi. L’AIDS è la malattia causata dall’infezione da HIV ed è caratterizzata da un’importante compromissione del sistema immunitario.

COME SI CONTRAE L’INFEZIONE

L’infezione può avvenire solo tramite lo cambio di alcuni liquidi biologici:

  • liquido seminale
  • secrezioni vaginali
  • sangue
  • latte materno

L’HIV si può quindi trasmettere e/o contrarre attraverso rapporti sessuali non protetti (uso del profilattico sia per rapporti vaginali che anali), interscambio di siringhe da parte di tossicodipendenti infetti, da madre a neonato durante la gravidanza/parto/allattamento. ATTENZIONE PERO’!!!! Il virus non è contenuto nella saliva, tuttavia piccole lesioni delle mucose (afte, tagli, gengiviti) possono permetterne il passaggio, quindi il sesso orale non è esente da rischi.

E’ POSSIBILE PREVENIRE IL VIRUS

La prevenzione è attuabile sia con comportamenti idonei nelle normali attività quotidiane (per esempio utilizzando un profilattico sia maschile che femminile soprattutto nei rapporti occasionali). Ovviamente un ottimo atteggiamento preventivo è quello di fare dei test, dei controlli o degli esami non appena dovesse insorgere il minimo sospetto, tenendo però conto che alcuni di questi non evidenziano l’avvenuta infezione se non dopo un certo periodo dal presunto contagio (periodo finestra). Esistono diversi centri e/o farmacie che eseguono degli accertamenti più o meno complessi anche mantenendo l’anonimato della persona richiedente.

CHE COS’E’ LA U-U

Per definizione con U-U si intende Undetectable-Untrasmittable, letteralmente Non rilevabile-Non trasmissibile ed indentifica una situazione in cui il partner sieropositivo non può trasmettere il virus a terzi. Questo è possibile se, e solo se, la persona infetta è sotto terapia antiretrovirale (HAART) e la carica virale risulta non misurabile per almeno 6 mesi.